Biography


 
Le scarpe KERRIE LUFT stanno guadagnando riconoscimenti per i loro esclusivi tacchi a forma organica che fondono la nuova tecnologia con la tradizionale maestria italiana. Sono stati accolti dai più influenti editori di moda e presenti in pubblicazioni come VOGUE Italia, Dazed and Confused, Elle, L'Officiel, VOGUE.COM e Madame Figaro.
"Una sognatrice auto-descritta ultra-ottimista, Kerrie si aggrappa a un'idea intrigante finché non riesce a farla diventare realtà".
Nata nel 1983, Kerrie ha studiato in Inghilterra dal 2003 al 2009 ottenendo rispettivamente una laurea e un master in design di calzature presso la Northampton University e il London College of Fashion. Kerrie ha lavorato con la regina degli accessori britannica Lulu Guinness e la leggenda del design canadese-britannica, Patrick Cox, mentre era ancora una studentessa. Questa volta attribuisce a lei "una buona base e una comprensione del lusso".
Una svolta fondamentale si è verificata nel 2011, quando Kerrie ha ricevuto il premio Fashion Fringe Accessories. Questo la spinse a Parigi, dove lavorò al fianco di Bruno Frisoni a casa di Roger Vivier. Questa esperienza l'ha preparata per il lancio del proprio marchio mentre si è trasferita in Italia, dove ora ha sede la designer.